NEWS - Confagricoltura Costa Toscana V17

Vai ai contenuti

Corso per il rilascio dell'abilitazione USO DI TRATTORI GOMMATI E CINGOLATI

Confagricoltura Costa Toscana V17
Pubblicato da in Grosseto · 9 Novembre 2019
Corso per il rilascio dell'abilitazione USO DI TRATTORI GOMMATI E CINGOLATI  - RICHIESTA ISCRIZIONE    
Informiamo le Aziende Associate che è in programmazione il corso per il rilascio dell’abilitazione per l’uso di trattori gommati  e cingolati, come previsto dall’accordo Stato-Regioni del 22 febbraio 2012.
A chi è rivolto:
Lavoratori, titolari di azienda, soci, coadiuvanti familiari, dipendenti e lavoratori autonomi che utilizzino anche in maniera saltuaria il trattore agricolo o forestale.
Date:
·         Lunedì 18 Novembre 2019 dalle ore 9:00 alle ore 12:00 (TEORIA) presso Confagricoltura Grosseto Via Aurelia Antica, 46
·         Martedì 19 Novembre 2019 (orario e luogo da definire per prova pratica)                                       
Trattori agricoli o forestali: qualsiasi trattore agricolo o forestale a ruote o cingoli, a motore, avente almeno due assi ad una velocità massima per costruzione non inferiore a 6 km/h, la cui funzione è costituita essenzialmente dalla potenza di trazione, progettato appositamente per tirare, spingere, portare o azionare determinate attrezzature intercambiabili destinate ad usi agricoli o forestali, oppure per trainare rimorchi agricoli o forestali. Esso può essere equipaggiato per trasportare carichi in contesto agricolo o forestale ed essere munito di sedili per accompagnatori.
Normativa
Art. 73 D.Lgs 81/08 e s.m.i.:
1. Nell’ambito degli obblighi di cui agli articoli 36 e 37 il datore di lavoro provvede, affinché per ogni attrezzatura di lavoro messa a disposizione, i lavoratori incaricati dell’uso dispongano di ogni necessaria informazione e istruzione e ricevano una formazione adeguata in rapporto alla sicurezza relativamente:
alle condizioni di impiego delle attrezzature;
alle situazioni anormali prevedibili.
2. In sede di Conferenza permanente per i rapporti tra Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano sono individuate le attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori nonché le modalità per il riconoscimento di tale abilitazione, i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi ed i requisiti minimi di validità della formazione.
Accordo Stato Regioni 22/02/2012: Individuazione delle attrezzature di lavoro per la quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori, nonché le modalità di riconoscimento di tale abilitazione, i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi e i requisiti minimi di validità della formazione, in attuazione dell'art. 73, comma 5 del D.lgs 81/08 e s.m.i.

Programma in aula
MODULO GIURIDICO (1ora)
Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento all'uso di attrezzature di lavoro semoventi con operatore a bordo;
Responsabilità dell'operatore.
MODULO TECNICO (2 ORE)
Categorie di trattori: vari tipi di trattori a ruote e a cingoli e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche;
Componenti principali: struttura portante, organi di trasmissione, organi di propulsione, organi di direzione e frenatura, dispositivi di accoppiamento e azionamento delle macchine operatrici, impianto idraulico, impianto elettrico;
Dispositivi di comando e sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione;
Controlli da effettuare prima dell'utilizzo:  controlli visivi e funzionali;
DPI specifici da utilizzare con trattori: dispositivi di protezione dall'udito, dispositivi di protezione delle vie respiratorie, indumenti di protezione contro il contatto da prodotti antiparassitari, etc;
Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nell'utilizzo dei trattori (rischio di capovolgimento e stabilità statica e dinamica, contatti non intenzionali con organi in movimento e con superfici calde, rischi dovuti alla mobilità, etc). Avviamento, spostamento,  collegamento alla macchina operatrice, azionamenti e manovre.
MODULO PRATICO PER TRATTORI A RUOTE (5 ORE)
Individuazione dei componenti principali: struttura portante, organi di trasmissione, organi di propulsione, organi di direzione e frenatura, dispositivi di accoppiamento e azionamento delle macchine operatrici;
Individuazione dei dispositivi di comando e sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione;
Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali del trattore, dei dispositivi di comando e di sicurezza;
Pianificazione delle operazioni in campo: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e condizioni del terreno;
Esercitazioni di pratiche operative: tecniche di guida e gestione delle situazioni di pericolo;
Guida del trattore su terreno in piano con istruttore sul sedile del passeggero. Le esercitazioni devono prevedere:
guida del trattore senza attrezzature;
manovra di accoppiamento di attrezzature portate, semi portate e trainate;
guida con rimorchio ad uno e due assi;
guida del trattore in condizioni di carico laterale (es. con decespugliatore a braccio articolato);
guida del trattore in condizioni di carico anteriore (es. con caricatore frontale);
guida del trattore in condizioni di carico posteriore;
Guida del trattore in campo. Le esercitazioni devono prevedere:
guida del trattore senza attrezzature;
guida con rimorchio ad uno e due assi dotato di dispositivo di frenatura compatibile  con il trattore;
guida del trattore in condizioni di carico laterale (es. con decespugliatore a braccio articolato avente caratteristiche tecniche compatibili con il trattore);
guida del trattore in condizioni di carico anteriore (es. con caricatore frontale avente caratteristiche tecniche compatibili con il trattore);
guida del trattore in condizioni di carico posteriore;
Messa a riposo del trattore: parcheggio e rimessaggio (ricovero) in area idonea, precauzioni contro l'utilizzo non autorizzato.
MODULO PRATICO PER TRATTORI A CINGOLI (5 ORE)
Individuazione dei componenti strutturali: struttura portante, organi di trasmissione, organi di propulsione, organi di direzione e frenatura, dispositivi di accoppiamento e azionamento delle macchine operatrici;
Individuazione dei dispositivi di comando e sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione;
Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali del trattore, dei dispositivi di comando e di sicurezza;
Pianificazione delle operazioni in campo: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e condizioni del terreno;
Esercitazioni di pratiche operative: tecniche di guida e gestione delle situazioni di pericolo;
Guida del trattore su terreno in piano. Le esercitazioni devono prevedere:
guida del trattore senza attrezzature;
manovra di accoppiamento di attrezzature portate, semi portate e trainate;
guida con rimorchio ad uno e due assi;
guida del trattore in condizioni di carico laterale (es. con decespugliatore a braccio articolato);
guida del trattore in condizioni di carico posteriore;
Guida del trattore in campo. Le esercitazioni devono prevedere:
guida del trattore senza attrezzature;
guida con rimorchio ad uno e due assi;
guida del trattore in condizioni di carico laterale (es. con decespugliatore a braccio articolato);
guida del trattore in condizioni di carico posteriore;
Messa a riposo del trattore: parcheggio e rimessaggio (ricovero) in area idonea, precauzioni contro l'utilizzo non autorizzato.
AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE
Il Direttore
Paolo Rossi



© 2017 Tutti i Diritti Riservati
+39 0564 438601

Web Developer Orsola Vigorito
Torna ai contenuti